PROGETTO EDUCATIVO

La scuola dell'Infanzia parrocchiale, paritaria "Giovanni Vaccari", fondata nel 1925, è gestita dalla parrocchia dei SS. Pietro e Paolo di Anzola dell'Emilia. Il parroco pro-tempore ne è il Presidente e Legale Rappresentante, a tutti gli effetti garante dell'identità educativa.
È una scuola cattolica, in quanto si riconosce nei valori, nella visione della realtà e nei principi educativi che scaturiscono dalla fede e dalla cultura cristiana, intendendo educare mediante l’introduzione di uno stile di vita (stile del gioco, dello stare a tavola, del rapporto con gli amici...) che sia sostanziato dalle verità di fede.
Documento di riferimento per Gestore e operatori è la "Carta Formativa della Scuola dell'infanzia Cattolica", presentata e consegnata dall'arcivescovo della Chiesa di Bologna Card. Caffarra, in data 26/09/09, nella convinzione che:

La scuola "G.Vaccari" è paritaria, (Decreto di parità Prot.488/484 del 28-02-2001) ovvero è una istituzione scolastica non statale (legge 10/03/2000 n. 62), svolge un servizio pubblico di istruzione: è aperta a tutti coloro che richiedendo l'iscrizione, accettino il progetto educativo, senza distinzioni di sesso, razza, lingua, religione, opinioni politiche, condizioni personali e sociali.
Riconoscendosi nei principi di democrazia, uguaglianza e libertà espressi nella Costituzione (art. 2-3-19-21-30-33-34), la Scuola intende contribuire con la propria identità allo sviluppo dell'intera società e all'inserimento in essa di persone mature, portatrici di cultura ed energia creativa.

Proposta educativa (ruolo docenti e ruolo genitori)

La scuola "G.Vaccari" pone il bambino al centro della propria azione educativa, cercando di dare risposta ai suoi bisogni, nei diversi ambiti: cognitivi, affettivi, relazionali, corporei, spirituali, etici e religiosi. Ad ogni bambino, accolto e accettato nella sua individualità, come essere unico ed irripetibile, espressione concreta del volto di Dio, si intende offrire una formazione integrale. Nella nostra scuola l'esperienza educativa si attua dentro e mediante una trama di relazioni significative, in cui gli adulti, coscienti della propria identità, sono per i bambini guida e testimoni nel cammino di crescita. L'attività educativa nella scuola è compiuta in primo luogo dalle insegnanti, persone adulte ed autorevoli che prendono sul serio la persona del bambino e tutte le sue domande.
Ai propri Docenti la scuola richiede: Indispensabile è assicurare una continuità educativa tra vita famigliare ed esperienza scolastica. I genitori sono i primi responsabili della educazione dei figli, essi comunicano, collaborano ed offrono la propria concezione educativa alla scuola, divenendo primo anello di giunzione tra bambino ed insegnante. Si delinea così una comunità educante con una corresponsabilità del compito educativo. Per favorire la partecipazione dei genitori alla vita della scuola, vengono istituiti organi collegiali e si promuovono iniziative e momenti di aggregazione.
La scuola "G.Vaccari" si impegna a lavorare in rete con le istituzioni, enti e agenzie del territorio (Comune, Asl, scuole, associazioni...), per coordinare, valorizzare e sostenere ogni iniziativa finalizzata a qualificare ed arricchire le proposte formative al servizio delle famiglie.
La scuola "G.Vaccari" è associata alla FISM (Federazione Italiana Scuole Materne) della provincia di Bologna, organismo associativo e rappresentativo delle scuole materne non statali, che svolge attività di coordinamento, sostegno e promozione sui temi dell’attività educativa e formazione pedagogica, nonchè sui temi gestionali e amministrativi.